Home Archivio edizioni 2011
2011

Gli Insigniti

 

Mario Benotti

 
 Riconoscimento a un giornalista, un autore,  conduttore di programmi radiofonici e docente. Ha operato ed opera nel settore della comunicazione, nelle relazioni internazionali, nelle istituzioni politico-sociali, economiche e religiose intrattenendo rapporti interpersonali con importanti esponenti politici, con organismi nazionali e sovranazionali, con la Santa sede e con altre confessioni religiose. E' direttore generale di Rai International che si occupa di distribuzione internazionale e di produzione di canali tematici in tutto il mondo.
  
Mario Campinoti
 
 Guida una delle aziende più floride del nostro territorio dal 1994, la PRAMAC, espandendone le capacità commerciali in tutto il mondo, dando vita a numerose opportunità occupazionali, anche nel ricco panorama delle energie rinnovabili. Oggi è presidente di questa grande realtà produttiva senese, grazie alla sue doti personali propositive e lungimiranti l'azienda è un fiore all'occhiello della economia locale.
  
Congregazione San Vincenzo de' Paoli
 
 

Carità e missione. Due concetti fondamentali, due principi fondanti e due guide sulle strade del mondo. Questa l'essenza di una congregazione religiosa che tante azioni di sostegno spirituale verso il prossimo e di evangelizzazione compie in tutti i continenti. Sempre vicino a chi soffre e a chi combatte con il dolore, con la povertà, con la solitudine. Una presenza irrinunciabile negli ospedali, nelle comunità di recupero, nelle carceri, nelle case di riposo, ma anche una certezza di ottima formazione in molte scuole del nostro Paese.

Ritira il premio suor Luisa Farri visitatrice delle Figlie della Carità, Maria Cristina Cambiaggio Presidente nazionale Gruppi volontariato Vincenziano, Padre Giancarlo Passerini Direttore spirituale Figlie della Carità.

  
 Giuseppe Garofano
 
 Il cristallo, una grande risorsa locale che è sinonimo di purezza e creatività, ma anche di sviluppo e di occupazione. La Rcr cristallerie è un colosso che vanta primati sul mercato mondiale e che trova la sua culla a Colle val d'Elsa. Oggi il premio va a chi ha saputo rilanciare un settore che sembrava aver subito più di altri gli effetti della crisi. Va alla sua capacità di aver creduto nel rinnovamento tecnologico e nella possibilità di ricollocare il prodotto per conquistare nuovi spazi commerciali in Italia e all'estero.
  
 Ezio Greggio
 
 Entra nelle nostre case ogni sera. Idealmente si siede a tavola con noi per la cena e ci regala sorrisi ma anche momenti di riflessione dopo una giornata di lavoro. E' un amico di tutti, uno di noi. Lo fa da molti anni, insieme ai suoi colleghi, ci invita a scoprire i mali del mondo, a smascherare i furfanti, a mettere in luce truffe e inganni che altrimenti rimarrebbero nascosti sotto il tappeto. La sua fama accompagnata da un enorme affetto del pubblico la mette da molto tempo al servizio della comunità. Aiuta gli ospedali italiani, attraverso opere di beneficenza, per l'acquisto di strumentazioni in grado di salvare tanti neonati prematuri.
Oggi premiamo l'attore,  il  mattatore della tv, ma soprattutto l'uomo che sa mettersi a disposizione del prossimo.
  
 Il Laboratorio - Antonella Montagna
 
 E' l'anima di un gruppo che accompagna tanti ragazzi disabili nel cammino della vita. Ha creato una realtà di grande spessore umano e sociale, si chiama "Il Laboratorio". Al suo interno da molti anni si incontrano durante la settimana tanti ragazzi che devono fare i conti con handicap più o meno gravi. Lei che di tutti questi ragazzi è una seconda mamma è riuscita a coinvolgere quasi settanta volontari per una buona causa, sollevando tante famiglie dal peso quotidiano dell'assistenza. Il Laboratorio è una casa accogliente, è il regno dell'amicizia, è il luogo della rinascita e dei sogni per tanti giovani che la natura ha messo a dura prova.
  
 Francis Price e Marianne Price
 
 Oggi premiamo due celebri oculisti statunitensi considerati i più accreditati medici chirurghi del mondo per il trattamento della cornea. Mantengono da sempre stretti rapporti e contatti con l'Oculistica del nostro policlinico diretta dal professor Aldo Caporossi, permettendo scambi di nuove tecniche operatorie e  di nuove terapie. Due luminari che portano il loro sapere per il mondo per aiutare migliaia e migliaia di esseri umani a recuperare la vista.
  
 Generale Domenico Rossi
 
 Presidente dal 2006 del Cocer, Consiglio centrale di rappresentanza interforze ovvero di Esercito, Marina, Aeronautica, Carabinieri e Guardia di finanza. Massimo organismo rappresentativo di tutto il personale militare della Repubblica Italiana volto essenzialmente a tutelarne la dignità e il benessere generale. E' sostenitore fin dalla nascita della Fondazione Cure 2 Children per supportare i bambini affetti da tumore e malattie del sangue indipendentemente dalle etnie, dalla religione e dalla regione geografica, a cui non ha mai fatto mancare l'aiuto e la partecipazione agli eventi benefici, consentendone la perfetta riuscita e dando il giusto risalto e prestigio.
Attualmente ricopre l'alto incarico di sottocapo di Stato maggiore dell'Esercito.
  
 Schola Cantorum Santa Caterina da Siena - Tanja Kustrin
 
 La statuetta va  alla maestra della nota corale Schola Cantorum Santa Caterina da Siena, guida un gruppo di bambini che si sono esibiti anche davanti al Pontefice, corale che ha ottenuto in molti  concerti in varie parti della penisola lusinghieri successi e riconoscimenti dal parte del pubblico e della critica.
La maestra è molto amata,  riesce ad insegnare la gioia nell'imparare a cantare insieme a tanti piccoli amici.
  
 Siena Biotech - Giovanni Gaviraghi
 
 E' amministratore delegato della Siena Biotech che ha costituito partendo dalle primissime fasi dello start-up. E' laureato in chimica industriale e medicina e chirurgia e nel 2009 ha ricevuto la laurea ad honorem in Farmacia. Ha sempre lavorato nella ricerca farmaceutica industriale ed è stato consigliere di amministrazione della Glaxo e direttore ricerca e sviluppo contribuendo alla scoperta e all'ammissione di farmaci sul mercato. Oggi segue lo sviluppo di progetti di ricerca per nuovi farmaci per malattie neurodegenerative e per i tumori cerebrali nella sede senese di Siena Biotech che ha offerto sbocchi occupazionali a tanti giovani ricercatori.
  
S.E. Zygmunt Zimowski 
 E' presidente del Pontificio Consiglio per gli operatori sanitari della Santa Sede per la pastorale della salute, vogliamo premiare oggi il suo impegno rivolto tramite le missioni in tutto il mondo, alla cura dei bambini delle popolazioni più povere e bisognose del mondo. Fu nominato vescovo di Radom da Papa Giovanni Paolo II nel 2002 e ordinato in quella stessa cattedrale dall'allora Prefetto della congregazione per la dottrina della fede Cardinale Joseph Ratzinger poi eletto Papa dopo la morte di Giovanni Paolo II. Uomo di fiducia dei due pontefici, aggiunge alle sue capacità manageriali, la preziosa dote di buon pastore.