Home Archivio edizioni 2000
2000

GLI INSIGNITI:

Canonici Regolari di Sant'Antimo

Si deve a quest'ordine di frati francesi il pregevole restauro della celebre Basilica di Sant'Antimo a Montalcino (Siena) dove nel 1200 Caterina Benincasa si recò a predicare e con l'Abate del Convento ebbe un significativo scambio epistolare prima della morte. Oggi Sant'Antino è tornato all'antico splendore, i monaci hanno ridato vita al convento assumendo il titolo di Canonici regolari di Sant'Antimo. La celebre Abbazia è meta quotidiana di numerosi turisti non solo per visitare lo splendido monumento ma anche desiderosi di vivere la spiritualità dell’ambiente e di molti gruppi di preghiera che desiderano assistere alle Messe cantate in un perfetto gregoriano estremamente suggestivo e coinvolgente.

Fernanda Contri

Donna di eccezionale preparazione, dopo essere stata il capo della segreteria del Presidente del Consiglio Giuliano Amato, mettendosi in luce per le sue doti di equilibrio, viene nominata quale Giudice della Corte Costituzionale prima donna ad essere ammessa in un organo istituzionale così delicato e selettivo. Svolge questo compito con la dedizione e l’impegno che le sono caratteristiche meritando ampiamente questo premio che le dovrà essere di stimolo in questo lavoro di grande responsabilità.


Fernando Masone
Personalità di spicco del mondo istituzionale, dopo avere ricoperto importanti incarichi ai vertici di numerose questure. Nominato Prefetto, Masone ricopre questa carica in città dove la malavita imperversa dimostrando capacità, intelligenza e grande senso di equilibrio. Tali doti lo portano successivamente alla Direzione della Polizia di Stato dimostrando capacità eccezionali nel risolvere casi estremamente complessi. Con lui vengono premiati tutti gli agenti della Polizia di Stato, uomini e donne che ogni giorno mettono a rischio la loro vita per la sicurezza dei cittadini italiani .


 

Cristina Parodi

Nota giornalista e conduttrice televisiva la Parodi si mette in mostra per avere diretto e condotto molte trasmissioni nella sala Nervi della Città del Vaticano con equilibrio, grande competenza ed intelligenza. E' conduttrice della trasmissione Verissimo nella quale la Parodi cerca di presentare notizie di cronaca con profondo senso di equilibrio senza mai scendere alla più assurda cronaca scandalistica come troppo spesso accade.


Maria Pia Garavaglia
Giunge alla Presidenza della CRI, carica che attualmente ricopre, dopo una lunga esperienza quale deputato impegnato nel Governo italiano dove ha occupato diversi importanti incarichi istituzionali sino a giungere alla carica di Ministro sotto il Governo Dini. Numerose sono le sue proposte di legge avanzate alla camera dei deputati in favore dell'infanzia e del volontariato e giunte a buon fine. Oggi ricopre la carica di Presidente della CRI, istituzione che, formatasi all'inizio del secolo, ha lasciato tracce indelebili nella storia militare italiana per il suo impegno accanto ai combattenti di tutte le guerre e che ancora oggi è impegnata accanto ai poveri, ai derelitti, colpiti dalle calamità naturali e delle guerre.

Sara Simeoni
Campionessa del Mondo, la Simeoni ha sempre tenuto alti i colori italiani in varie competizioni di carattere nazionale, europeo, mondiale dimostrando massima serietà e impegno.Oggi la Simeoni resta un esempio per molti giovani che affrontano lo sport "puro" dell'atletica leggera, ricoprendo incarichi di insegnante nel CONI.

Giorgio Cantarini

Nel film "La vita è bella", film di grandi motivazioni sociali e di denuncia contro i fatti che colpirono gli ebrei prima e durante la seconda Guerra mondiale, il piccolo Cantarini ( nel film Giosuè figlio di una coppia di ebrei) affronta con un indimenticabile Benigni il tema della prigionia e delle tragedie di un campo di sterminio nazista, calandosi perfettamente nella parte, ed affrontando con notevole serietà un copione che resterà impresso nella sua mente per i resto della vita. In un film al quale sono stati attribuiti numerosi premi Oscar, il piccolo Giorgio Cantarini di Monfiascone interpreta con successo un ruolo sicuramente molto importante nel contesto di una storia ricca di sentimenti veri e profondi.

Marie Angele Thomas

Concertista classica fra le più note in Italia, la Thomas si mette in particolare evidenza quale grande interprete della musica mozartiana. Si impegna oltre che in concerti pubblici anche quando viene chiamata ad offrire gratuitamente la sua alta professionalità in favore di cause tese alla divulgazione della cultura musicale classica o anche per raccogliere fondi a favore di associazioni impegnate nella difesa dei più deboli e dei più diseredati.

Mirella Freni

Indubbiamente una delle cantanti liriche italiane più famose in questa non certo facile disciplina culturale Conosciuta nel mondo per avere calcato i principali teatri in coppia con tenori, baritoni, e bassi altrettanto famosi. La Freni continua ancora oggi ad essere ai vertici della lirica mondiale. Le viene assegnato il S. Caterina d'Oro in riconoscimento di una lunga, brillante carriera che l’ ha vista costantemente impegnata a far conoscere la “grande musica” al mondo intero facendo onore all’Italia.


Piero Angela
Giornalista televisivo di rilevanza internazionale. Ha notevolmente contribuito, attraverso la televisione, alla divulgazione di basilari concetti scientifici, non trascurando la spettacolarità nelle sue innumerevoli trasmissioni. Le sue numerose pubblicazioni, di fondamentale valore scientifico, gli hanno permesso di conseguire molteplici riconoscimenti sia in Italia che all’estero.
Viene attribuito il S. Caterina d'oro alla carriera.

Мы подплыли, чтобы встретить его и подвести к месту.

По всей видимости, в похищении собак участвовали только люди, но они подкупили Девора, чтобы тот показал им, как "go go танцы скачать уроки" войти в бутылку и выйти из нее.

Я вызвал логрусово зрение и стал различать окружающие камень световые линии.

Он отсалютовал сэру Брору своим слишком тяжелым мечом и пошел на зов Великого Магистра.

Джек был у двери раньше, чем тварь испустила "взять кредит 22 года" первый крик боли.

Я хотел прийти раньше, но после твоего возвращения в Веритэ многое произошло.