Home Archivio edizioni 1998
1998

GLI INSIGNITI:

Cardinale Roger Atchugaray

Eccezionalmente, pur in sua assenza, viene premiato il Cardinale Roger Atchugaray Presidente del Grande Giubileo del 2000 per l’alto impegno all'estero legato ai viaggi pastorali di Papa Giovanni Paolo II  e quale promotore e difensore dell'opera missionaria.   In particolare ha dimostrato una costante solidarietà ed un concreto impegno a sostegno di moltissime iniziative della grande Madre Teresa di Calcutta.
Oggi la sua attività è rivolta principalmente all’organizzazione ed al coordinamento delle principali iniziative relative al Grande Giubileo.

 

Chiron Vaccines

Con il  suo Amministratore Delegato, Dottor Mario Lorenzoni, viene premiata una azienda leader senese  impegnata  nella ricerca medica, nella ricerca biologica e scientifica a livello mondiale che oltre che per le  scoperte nel settore dei vaccini, ha dato impulso a Siena alla lotta contro la disoccupazione giovanile.

Don Luigi Ciotti

Don Ciotti è uno dei preti cosiddetti in prima linea, impegnato nel volontariato per il recupero dei tossicodipendenti in special modo nella sua Torino. La sua attenzione, non solo attiva, ma anche di denuncia attraverso i mezzi multimediali si svolge in tutta Italia. La lotta contro la criminalità organizzata lo ha fatto e lo fa oggetto di continue minacce.

Enzo Bianco
Enzo Bianco è il primo Sindaco italiano dopo il nostro Sindaco Pier Luigi Piccini premiato con il S. Caterina d’Oro. Nel suo ruolo istituzionale egli non ha limitato l’impegno alla ordinaria amministrazione, ma ha dedicato e dedica molto del suo tempo e della sua passione al recupero ambientale, culturale e sociale. Avverte fortemente il disagio giovanile, spesso legato a fattori ambientali ma anche al forte tasso di disoccupazione presente nella società in cui opera. Uomo eclettico e dinamico,  Bianco ha dato vita alla cosiddetta "Primavera Catanese" collaborando  con le autorità dello Stato contro la criminalità organizzata nella sua città.

 

Nuccio Francesco Madera

Con lui viene premiata la prima rivista  impegnata nella diffusione dell'arte, vale a dire "Arte Mondadori", dove dimostra alta competenza  nella presentazione della nostra arte contemporanea e sacra contribuendo così alla conoscenza dei Musei, delle Chiese e dei luoghi istituzionali del nostro Paese, dove vengono custodite le nostre opere d'arte.

Paolo Frajese

Viene premiato per la sua alta professionalità che lo ha contraddistinto tra i grandi giornalisti della televisione italiana per i suoi innumerevoli servizi svolti nel Bel Paese ma pure all'estero dove attualmente si trova a guidare la redazione di Parigi. Molto legato alla nostra città, Frajese ha dato vita per primo alla trasmissione televisiva del Palio di Siena in Rai, un tempo affidata solo alla voce del mitico Silvio Gigli, rendendo famosa così nel mondo non solo la nostra più importante manifestazione popolare ma la nostra città riuscendo a coglierne, con grande sensibilità, gli aspetti più intimi e ricchi di significati, senza privilegiare quelli esclusivamente spettacolari.

Susanna Tamaro

Una delle nostre scrittrici più famose non solo in Italia ma  nel mondo  riesce ad esprimere, attraverso i suoi romanzi, concetti di alta moralità  che esaltano i valori umani ispirati ai più profondi insegnamenti cristiani, Viene premiata per il suo romanzo "Va dove ti porta il cuore" noto nel mondo intero, tradotto in varie lingue.

Generale Carabinieri  Roberto Conforti

Roma - Comandante Nucleo CC recupero Beni Culturali e artistici.
A lui ed ai suoi collaboratori l'Italia deve la salvezza ed il recupero delle numerose opere d'arte del passato e contemporanee trafugate da Chiese e Musei e contrabbandate dalla criminalità organizzata in questo specifico settore. La grande competenza in materia e il grande impegno profuso nella sua attività coinvolge naturalmente molti collaboratori in Italia e all’Estero ed in ogni momento sa infondere grande entusiasmo e partecipazione per risolvere al meglio le situazioni che altrimenti porterebbero un grave danno al nostro patrimonio artistico.

Giò Pomodoro

Uno dei più grandi artisti italiani, conosciuto in tutto il Mondo, Giò Pomodoro viene premiato per le arti figurative. Le sue opere d’arte sono presenti in tutte le massime collezioni private e pubbliche. Il suo stile inconfondibile, derivatogli da un complesso pensiero filosofico-sociologico unito ad una solida cultura, si può ritrovare in numerosi monumenti, piazze, fontane delle più grandi città del mondo.
Il premio S. Caterina d’Oro si aggiunge ai numerosi altri premi che il Maestro di Orciano ha ricevuto nel corso della vita in riconoscimento dell’impegno profuso nel portare avanti il suo lavoro altamente creativo.

Sergio Castelletto

Cinema , teatro, televisione. Castellitto artista impegnato e dalle grandi capacità è noto in Italia per le sue intense interpretazioni teatrali. Ma è divenuto noto e celebre al grande pubblico cinematografico e televisivo per avere portato nei grandi e piccoli schermi personaggi notissimi quali Fausto Coppi ed attualmente Don Milani per la cui interpretazione viene premiato. Altro suo prossimo personaggio sarà Padre Pio da Pietralcina.

Padre Carlo Riccardi

Noto per le sue ricerche e per i suoi studi cateriniani  attraverso i quali ha dato vita a numerose pubblicazioni atte a propagandare la conoscenza del verbo cateriniano. Le numerose lettere di S. Caterina, il pensiero, gli scritti non hanno, per lui, quasi più segreti. Egli dedica gran parte delle sue giornate allo studio, alla ricerca e alla diffusione del pensiero cateriniano.